fbpx

Annalisa Fedele

Annalisa si forma in Ostetricia nel Novembre 2011 discutendo la tesi “l’alimentazione vegetariana e vegana in gravidanza: può essere mantenuta garantendo un fisiologico accrescimento fetale ed una buona salute materna?”. Tra gli obiettivi della tesi vi è l’ideazione di un libretto, un opuscolo informativo di circa 15 pagine dal titolo “Gravidanza Veg”, successivamente revisionato e stampato dalla Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana e ora disponibile in forma cartacea e online con il nome “l’alimentazione a base vegetale in gravidanza”. Tale libretto contiene tutte le informazioni e i consigli utili per le donne che vogliono approcciarsi o mantenere questo stile alimentare anche in gravidanza, senza rischi per la loro salute e quella del bimbo in grembo.

Dopo la laurea frequenta corsi di aggiornamento che le permettono di avvicinarsi alla libera professione dell’ostetrica e alla medicina non convenzionale in gravidanza e durante il travaglio-parto, come l’uso di trattamenti Shiatsu per la gestante.

Da Giugno a Settembre 2012 lavora come ostetrica libera professionista presso il reparto ostetrico e ginecologico e la sala parto dell’ospedale “San Lazzaro” di Alba, la sua città natale.

Da Settembre 2012 inizia un percorso pratico di formazione in acquaticità in gravidanza e neonatale presso la piscina del Centro di Riabilitazione Ferrero, ad Alba. Da allora prende parte attiva alla gestione dei corsi prenatali e per neonati 0-12 mesi e bambini 1-3 anni.

Ad ottobre 2012 apre uno studio privato ad Alba con un’altra collega ostetrica e diverse figure professionali dove si occupa di assistenza e visite in gravidanza, corsi pre e post parto, corsi di ginnastica, movimento e rilassamento in gravidanza e dopo il parto, corso per la menopausa, riabilitazione del pavimento pelvico, consulenze e visite preconcezionali.

Da Febbraio 2013 inizia a collaborare con la piscina “Centro Sportivo Roero” di Alba, dove gestisce corsi di acquaticità in gravidanza e post parto.

Si occupa inoltre di parti in casa con altre colleghe ostetriche della provincia di Cuneo e di assistenza al periodo post natale con sostegno all’allattamento al seno e alla genitorialità, effettuando tutte le visite al domicilio della puerpera.

Filosofia del suo lavoro è che l’evento nascita è tra i più fisiologici e naturali doni di Madre Natura, un momento da vivere serenamente, in continuo ascolto del proprio corpo e del proprio istinto. Un evento da non medicalizzare ma da ascoltare. Obiettivo del suo lavoro è quello di poter prendere in carico una donna-coppia dall’inizio alla fine del percorso nascita, instaurando così una relazione empatica di fiducia e continuità assistenziale, presupposto fondamentale per una nascita naturale!